Fra il palco di piazza Moro ed il luogo degli incontri di Largo Mazzini, saranno dislocati gli espositori del CREATIVE MARKET curato da Popuppens, e dedicato a progetti selezionati di design, artigianato, moda, musica ed enogastronomia, attraverso una sezione dedicata sul sito popuppens.com.

Nei luoghi dei grandi eventi, ci saranno gli stand eno-gastronomici ufficiali del Locus festival che offriranno bevande e cibi genuini della tradizione pugliese, utilizzando i prodotti di qualità di nostri sponsor e fornitori ufficiali, tutti riconosciute eccellenze del territorio: i vini Tormaresca, e gli affettati Eatria – La valle dei sapori.

Numerose le iniziative di valorizzazione del territorio e dell’esperienza turistica intorno a Locorotondo e Valle d’Itria, da sempre mission fondamentale del Locus. Quest’anno siamo anche parte del progetto Borghi Swing, ideato dall’associazione I-Jazz per promuovere i borghi musicali più belli d’Italia.

L’Info-Point Locorotondo tramite la Società Cooperativa Sistema Museo funziona come sportello informativo e organizza visite guidate durante le giornate del festival. I portali “Pugliatolive” e “Tourbyme” offriranno attività esperienziali specifiche nel periodo del Locus festival.

Maggiore impulso nel 2018 anche ai turisti ed ai visitatori dall’estero. La partnership con l’organizzazione Festicket offrirà biglietti e pacchetti turistici ai suoi clienti che comprendono appassionati di festival musicali di tutto il mondo.

Partner per l’ospitalità degli artisti del 2018 è Villa San Martino, Antica Villa di fine ottocento nel cuore della Valle d’Itria, integralmente restaurata e trasformata in un piccolo, meraviglioso Hotel 5 stelle. La volontà della struttura è quella di valorizzare l’offerta culturale pugliese ospitando eventi di altissimo livello, anche per questo Villa San Martino ospiterà uno speciale evento “ExtraLocus” il 10 agosto, a cui seguirà un cartellone invernale in collaborazione con Bass Culture.