https://www.locusfestival.it Skip to main content

Partenza favolosa per la XX edizione del Locus festival. Quasi 30.000 spettatori in tre giorni a Bari per Simple Minds, Salmo e Noyz, Glen Hansard, Calcutta.

By Luglio 4th, 2024Locus 2024

Invasa da un pubblico eterogeneo proveniente da tutta Italia ed oltre, la città di Bari è stata piacevolmente coinvolta dal Locus festival nel weekend tra il 28 e 30 giugno, organizzato dalla Società Bass Culture. Dalla Fiera del Levante sul lungomare allo storico Teatro Petruzzelli, diverse generazioni e attitudini musicali sono state rappresentate nella versatile e audace linea musicale del Locus festival.

Gli eventi si sono svolti con grandi performance degli artisti, soddisfazione generale del pubblico, professionalità e impegno di tutti i lavoratori coinvolti.
Un successo reso possibile grazie al supporto della Regione Puglia ed alla grande collaborazione offerta dal Comune di Bari e dalla Fiera del Levante, nell’ambito della Festa del Mare 2024. Ringraziamo anche i partner tecnici Italstage, DB Technologies e International Sound per il loro ruolo essenziale nel permettere una grande esperienza a tutti.

Partenza da record venerdì 28 giugno con CALCUTTA. Il cantautore indie di Latina aveva raggiunto il sold out pochi giorni prima, ed ha riempito il grande spazio nella Fiera del Levante per quello che ad oggi è il concerto più grande nella ventennale storia del festival.

Sabato 29 giugno è stato il giorno della doppietta, con due eventi lontanissimi come atmosfera e ambiente, ma accomunati da grande qualità e coinvolgimento del pubblico. La Rotonda Paolo Pinto sul mare si riempita di giovani fan del rap e intenditori del genere, per una delle tappe più calorose e intense dell’Hellraisers tour, il grande spettacolo del joint album di SALMO & NOYZ NARCOS: CVLT. Fra scenografie, animazione video ed effetti speciali, tanta energia e condivisione fra artisti e pubblico per quello che potrebbe essere il migliore live show hip hop italiano del momento.

Nel Teatro Petruzzelli invece aria condizionata, poltrone e buio per un viaggio in un’altra dimensione spazio temporale: il cantautore irlandese GLEN HANSARD ha creato un’atmosfera intima, raccolta, estremamente suggestiva, in un profondo dialogo emotivo col pubblico. Fra ballate dal sapore folk e intensi momenti rock.

Domenica 30 giugno i SIMPLE MINDS hanno coronato con un ennesimo sold out la tre giorni barese del Locus. Due ore ricche di grandi emozioni, per una band che rimane all’altezza della propria leggenda. Con Jim Kerr in splendida forma e Charlie Steve Burchill sempre impeccabile, la band dei Simple Minds ha conquistato tutto il caloroso pubblico del Locus con il grande spettacolo del loro Global Tour.

Il Locus festival ora si immerge con slancio nella lunga marcia della ventesima edizione, che continua dal 12 luglio ad ALBEROBELLO, MINERVINO MURGE, OSTUNI, FASANO e con l’intensa settimana prima di ferragosto a LOCOROTONDO, città simbolo ed origine del festival. Di seguito tutti i prossimi eventi in programma.