Locus festival s’impegna con Keychange per l’uguaglianza di genere nell’industria musicale

By Senza categoria

Il Locus festival aderisce al Keychange movement, per un’industria musicale più aperta alle donne ed a tutti gli artisti e professionisti che subiscono discriminazioni di genere, razza e cultura. Il nostro impegno per Keychange nelle prossime edizioni è di avere fra gli artisti sul palco almeno il 50% di donne e minoranze di genere.

Il perché di un impegno

La rappresentanza delle donne e delle minoranze di genere nell’industria musicale rimane molto bassa in tutti i paesi europei. Nelle società che gestiscono i diritti musicali, le donne rappresentano il 20% o meno dei compositori e degli autori di canzoni registrate. I guadagni per le donne sono anche più bassi, le donne e le minoranze di genere sono generalmente sottorappresentate nei ruoli di leadership in tutto il settore e sui palchi dei festival.
Il Keychange Pledge rappresenta uno sforzo collettivo per cambiare questo panorama. Attraverso il Pledge, Keychange sta costruendo una rete di festival e organizzazioni musicali che si impegnano a raggiungere e trasformare la rappresentanza in tutta l’industria musicale.