Al tradizionale supporto istituzionale del Comune di Locorotondo e della Regione Puglia, si affianca la collaborazione ormai consolidata con Tormaresca, official partner del 2017, che anche quest’anno etichetterà una selezione dei suoi vini pregiati con il marchio Locus. I nuovi main sponsor del 2017 sono anch’essi eccellenze pugliesi di alto profilo, che contribuiranno a rendere unica l’esperienza Locus: i mezzi Mercedes-Benz forniti da Motoria – Maldarizzi Automotive Group, e le prelibatezze tipiche pugliesi offerte da Pescaria e da Murgella.

Altri brand e partner stanno per aggiungersi, insieme al resto della rete territoriale che supporta il Locus Festival, ideato, prodotto e sviluppato dall’agenzia Bass Culture srl sin dalla prima edizione nel 2005.

Ogni edizione del Locus festival ha un suo concept, espresso nella comunicazione e nel restyling del logo. Nel 2017 l’ashtag #geniuslocus ha dato al tradizionale cerchio del Locus un nuovo significato: i cerchi che mostrano l’età di un albero e le sue stratificazioni. Tronco, radici e foglie esprimono il radicamento e lo sviluppo del festival nel suo territorio, ed un forte senso di organicità ci arriva anche dalle scelte musicali.

Tema e logo della XIII edizione sono stati sviluppati in collaborazione con lo studio creativo imood, che cura l’immagine e la comunicazione visiva complessiva, mentre l’agenzia Brainpull si occupa della comunicazione social e video. L’Ufficio Stampa è curato da Astarte Agency.

Locus è parte di Italian Quality Music Festivals, l’associazione che mette in rete, rappresenta e promuove i festival italiani di musica contemporanea. Una rete il cui obiettivo è rendere l’Italia un luogo dove l’eccellenza musicale si sposa a valori come la sostenibilità ambientale ed economica e il legame con il territorio.