Category

Locus 2018

Il Locus festival 2018 prende corpo! Dopo l’annuncio dell’apertura con il super gruppo R+R=NOW, ecco altri quattro prestigiosi eventi: JAMES HOLDEN, GO GO PENGUIN, THE COMET IS COMING, KAMAAL WILLIAMS EXPERIMENT. A Locorotondo (BA), dal 7 luglio al 12 agosto

By | Senza categoria

La quattordicesima edizione del Locus festival celebra la musica come linguaggio universale, codice dell’animo che supera qualsiasi barriera geografica, linguistica e sociale. Il simbolo ed il claim del Locus 2018 apre il caratteristico borgo pugliese di Locorotondo, nel cuore della valle d’Itria, agli intrecci culturali che formano le musiche popolari contemporanee.

A sei mesi dall’inizio, l’intreccio del Locus festival 2018 diventa più chiaro con l’annuncio di quattro nuovi headliners, tutti provenienti dalla scena inglese contemporanea più innovativa e visionaria: JAMES HOLDEN & ANIMAL SPIRITS, GO GO PENGUIN, THE COMET IS COMING, ed HENRY WU con KAMAAL WILLIAMS EXPERIMENT, che si aggiungono al super gruppo black americano già annunciato un mese fa: R+R = NOW con Robert Glasper, Terrace Martin, Christian Scott Atunde Adjua, Derrick Hodge, Justin Tyson e Taylor McFerrin… sul palco del Locus il 7 luglio 2018.

Il Locus festival 2018 si svolgerà in tutti weekend di luglio e nella prima metà di agosto, con altri grandi nomi della scena musicale internazionale, e con tante altre attività culturali. Presto altri annunci e novità fino al programma completo.

La XIV edizione del Locus Festival inizia il 7 luglio 2018 con R+R=NOW !!! unica data in Italia!

By | Locus Winter 2017

La XIV edizione del Locus Festival inizia il 7 luglio 2018 con

R+R = NOW

Robert Glasper. Terrace Martin. Christian Scott Atunde Adjua.
Derrick Hodge. Justin Tyson. Taylor McFerrin.

Un nuovo straordinario collettivo musicale, che riunisce sullo stesso palco le sei personalità più potenti e visionarie del jazz e della black music contemporanea.

Sabato 7 luglio a Locorotondo (BA), Mavù Masseria
– UNICA DATA ITALIANA –

Biglietti in prevendita sul circuito www.bookingshow.it a prezzo ridotto in quantità limitata (Early bird).
ACQUISTA SUBITO ONLINE

Non poteva esserci evento più significativo per annunciare la quattordicesima edizione del Locus festival, che si terrà a Locorotondo (BA) dal 7 luglio all’11 agosto 2018. Un festival che negli ultimi anni è diventato un punto di riferimento in Italia per la musica contemporanea internazionale, caratterizzandosi sia per la bellezza dei luoghi (la Puglia d’estate fra la Valle d’Itria e il mare) che per una proposta musicale d’avanguardia, incentrata sulla black music attuale, in grado di abbattere le barriere culturali e musicali.

Frequentatore ormai abituale del Locus, Robert Glasper è l’artefice del progetto R+R=NOW insieme al leggendario producer e polistrumentista Terrace Martin, con cui si è ritrovato in tante incredibili avventure musicali, tra cui le collaborazioni con artisti del calibro di Quincy Jones, Kendrick Lamar, Common, Kanye West, Mos Def e Q Tip. Insieme a loro sul palco il trombettista jazz Christian Scott, il bassista Derrick Hodge, il batterista Justin Tyson e il producer, polistrumentista e voice beatboxer Taylor McFerrin, per formare R+R=NOW, una super-band in grado di esplorare tutte le sonorità della musica black, fra jazz, soul, R&B, hip-hop e molte altre suggestioni musicali.

R+R=NOW sta per “Rifletti e reagisci ora”, un concetto ispirato dalla leggendaria cantante soul Nina Simone, che in un’intervista disse che il dovere di un artista è di rispecchiare i tempi in cui vive. E le voci scelte da Glasper in R+R=NOW appartengono ad alcuni dei protagonisti e dei fondatori della scena black attuale.

Anche il Locus Festival vuole essere lo specchio dei tempi e offrire al pubblico italiano ed ai tanti turisti che affollano le colline e le coste pugliesi d’estate, un panorama della musica più autentica e vitale. R+R = NOW è solo l’inizio di una programmazione che si preannuncia di altissimo livello, dedicata alla musica come linguaggio universale, la musica che supera le logiche dell’apparenza virtuale e che unisce le persone, creando intrecci e relazioni umane. E’ questo il nostro modo di reagire all’appiattimento culturale, alle fake news superficiali e agli egoismi che sembrano prevalere in questa fase storica.

Locusounds. Il suono del Locus festival in 6 prestigiosi appuntamenti musicali in Italia. In preparazione della XIV edizione estiva del Locus, con il supporto di Tormaresca.

By | Senza categoria

Attraverso le sue 13 scorse edizioni, il Locus festival è diventato uno dei più iinteressanti e riconosciuti festival musicali italiani, un marchio di qualità e punto di riferimento, specie negli ambiti stilistici della black music, del nuovo soul e jazz. Oltre gli stili, Locus è sinonimo di scoperta, di contemporaneità che nasce da solide radici musicali.

La rassegna Locusounds porta il brand e l’attitudine musicale del Locus in tutta Italia, in un percorso che attraversa teatri e importanti club della penisola, accompagnato dall’official partner Tormaresca che con i suoi vini pregiati pugliesi dà lustro al festival già da due anni.

Si parte a dicembre con due giovani artisti di profilo internazionale, che proprio il Locus ha presentato per la prima volta in Italia negli scorsi anni: la cantante nu-soul inglese Laura Mvula in un nuovo progetto con un Orchestra Sinfonica a Tarnto e Matera, ed il genio multistrumentista Jacob Collier con l’ultimo show del suo acclamato tour mondiale “In My Room”, nel Monk club di Roma.

Si continua a Capodanno sotto i migliori auspici con uno dei maestri più ricercati del clubbing mondiale, il tedesco Motor City Drum Ensemble fra i trulli e la nuova tensostruttura del Mavù Masseria, a Locorotondo.

Infine apriamo la programmazione del 2018 con la raffinata acoustic-electronica dei GoGo Penguin da Manchester UK, che presentano il nuovo album A Humdrum Star in due date italiane: al Magnolia di Milano ed al Monk di Roma.

 

Laura Mvula con Orchestra della Magna Grecia esclusiva e prima Nazionale 

  • 05.12.17 Teatro Orfeo – Taranto
  • 06.12.17 Auditorium Gervasio – Matera

Jacob Collier 

  • 18.12.17  Monk – Roma 

Motor City Drum Esemble

  • 31.12.17  – Mavu’ Masseria – Locorotondo (BA)

Go Go Penguin – tour italiano

  • 14.02.18 Magnolia – Milano 
  • 16.02.18 Monk – Roma 

IL LOCUS FESTIVAL RINGRAZIA E CONTINUA… VERSO LA XIV EDIZIONE: A LOCOROTONDO DAL 7 LUGLIO AL 12 AGOSTO 2018

By | Locus 2017, Locus 2017

Il “genius locus” si è manifestato nel migliore dei modi: la XIII edizione del nostro festival è stata attraversata da una moltitudine di belle persone, in armonia totale con il borgo rotondo, i suoi spazi e la sua gente.

Abbiamo registrato un evidente incremento della quantità di pubblico che ha affollato tutti gli eventi gratuiti in piazza a Locorotondo, nessuno escluso. Anche gli eventi presso il Mavù Masseria hanno visto aumentare di circa il +30% il pubblico pagante, rispetto alla media delle ultime edizioni.

Gli artisti coinvolti hanno offerto performance memorabili, positivamente condizionate dall’accoglienza del festival e del suo pubblico, sempre molto attento e partecipe. Sul MainStage del Locus festival si sono alternati Bonobo, Benjamin Clementine, The Heliocentrics, Bokante, Dayme Arocena, Robert Glasper Experiment, Yussef Kamaal e Deproducers. In arrivo l’ultimo evento al mavù con Niccolò Fabi ed il party conclusivo sulla spiaggia con Bad Bad Not Good.

Il grande successo di questo percorso musicale internazionale di altissima qualità, è stato reso possibile grazie agli sforzi di un’affiatata rete di partner a km zero, sinceramente motivati nella valorizzazione del territorio in cui operano.

L’official partner Tormaresca, Maldarizzi Automotive Group con Motoria – concessionaria ufficiale Mercedes Benz, e ancora il Caseificio Palazzo con Murgella e lo street food ittico di Pescaria: sono  tutte realtà pugliesi innovative e dinamiche, che hanno investito nel Locus con entusiasmo, con le loro idee ed i loro ottimi prodotti. 

Ringraziamo in particolare il Comune di Locorotondo insieme alla regione Puglia, così come la BCC e tutte le realtà locali che affiancano il Locus dal primo minuto. Sono loro i protagonisti di un rapporto naturale, quello fra il festival ed il suo paese, recentemente confermato per i prossimi due anni da un protocollo d’intesa con l’attuale Amministrazione.

Tanti altri partner, collaboratori e amici hanno contributo efficacemente all’edizione più bella di sempre di un festival che vuole continuare a crescere in maniera sostenibile, insieme alla sua comunità.

Dalla prima edizione del Locus ad oggi, si registra il + 800 % di presenze turistiche a Locorotondo! (fonte: Osservatorio regionale sul Turismo) Un dato che conferma il festival come asse strategico del sistema economico cittadino.

Sono molte le infatti le attività commerciali e le strutture ricettive nate per offrire servizi agli spettatori del festival, traendo benefici diretti da una programmazione culturale che ha evidenti ricadute sul turismo.

Abbiamo già nuovi progetti e novità importanti in cantiere, e molti nuovi amici in giro per il mondo. Possiamo quindi darvi appuntamento al prossimo anno, con la certezza di essere sulla strada giusta per un Locus sempre più vero e progressivo.